Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

2014-01-23T21:52:00+01:00

10 trucchi per avere la cucina sempre pulita

Pubblicato da Awatif Bennani

La cucina è il centro della casa: il luogo delle chiacchiere, delle scelte, delle sperimentazioni, della condivisione. La stanza di tutti, la stanza usata più volte al giorno, la stanza che crea atmosfera con i suoi profumi, la stanza dei weekend invernali.

La cucina è anche la stanza che si sporca più facilmente, in pochi minuti può trasformarsi da luogo silenzioso e immacolato a regno del caos: cibo e ingredienti dappertutto, attrezzature sparse, piatti da lavare, tazze da mettere via. Inoltre, chi ama cucinare con i bambini deve fare i conti con piccole impronte sparse per tutta la cucina.

L’unica soluzione è mantenerla pulita ogni giorno, assicurandosi di fare tante piccole azioni che possano mantenerla pulita, senza ritrovarsi a doverla pulire da cima a fondo una volta alla settimana.
Esattamente come ho fatto con il bagno, ho sviluppato la mia tecnica  che mi consente di mantenere la cucina sempre pulita e ordinata senza dover ricorrere ad una grande pulizia settimanale. Utilizzo due spruzzini: uno con acqua e aceto, l’altro con acqua e bicarbonato.
 Questa è la mia routine (serale) di pulizia della cucina:
  • caricare subito la lavapiatti e farla andare alla sera (anche per risparmiare energia). In genere la mia lavapiatti è piena tutte le sere, la accendo e la scarico sempre al mattino appena sveglia: in questo modo durante la giornata è sempre pronta per essere caricata, senza accumulare stoviglie nel lavabo
  • pulire sotto il lavello: svuotare tutto il vano per una veloce pulita, in questo modo si evitano accumuli di briciole e simili (altra nota: io quando cucino metto sempre il sacco dell’indifferenziata/umido fuori dal sotto lavello, in questo modo eventuali briciole e piccoli avanzi di cibo non sporco il sotto lavello buttando via qualcosa “al volo”)
  • controllare i sacchetti della raccolta differenziata e smaltirli non appena pieni per evitare cattivi odori e fastidiosi accumuli (a questo scopo, e per una corretta raccolta differenziata è anche importante risciacquare vetro e plastica prima di gettarli nei rispettivi bidoni)
  • lavare e lucidare ogni sera il piano cottura: con lo spray acqua e aceto o sgrassatore bastano pochi minuti
  • fare ordine e pulire tutto il piano della cucina: non lasciare niente in giro, sarà più facile e rapido. Controllare anche gli sportelli e le maniglie per eliminare subito impronte e macchie
  • pulire e lavare il lavabo, eliminando ogni traccia di calcare, anche in questo caso con lo spruzzino acqua a aceto si ottengono grandi risultati in pochi minuti. Ancora meglio: spruzzare acqua e aceto su lavello e rubinetto qualche minuto prima e lasciarlo agire mentre si fa altro
  • mantenere le spugne sempre pulite
  • cambiare le salviette della cucina e prepararle pulite per il giorno dopo
  • lavare bene il tavolo e dare una veloce pulita alle seggiole
  • pulire il pavimento, in particolare sotto il tavolo da pranzo, dopo ogni pasto
Al mattino è un piacere svegliarsi e trovare la cucina pulita e in ordine!
Articolo da babygreen.it

Leggi i commenti

commenti

Girl Gift Template by Ipietoon - Ospitato da Overblog